text.accessibility.skipToContent text.accessibility.skipToNavigation
Da lunedì alle 18: Community Edition release + Error 404 Restock! Paghi 1, prendi 2, col codice: COMMUNITY
Spedizione gratuita a partire da 49,00 €

Meta

Il cosiddetto "Meta" è diventato un termine importante negli e-sport e nella cultura del gaming e significa cose diverse a seconda del gioco a cui si gioca.

Cos'è il meta? Meta deriva dal greco e significa "dopo", "oltre" o "superare". Nel linguaggio comune, la parola meta si riferisce spesso a qualcosa di superiore in una categoria. Ad esempio, i metadati sono dati sui dati. Un meta scherzo è uno scherzo sullo scherzo. 

Il meta-game in giochi come Starcraft significa esattamente questo: il "gioco nel gioco", giocare a giochi psicologici con l'avversario, tendere trappole, provocare, cambiare livello. Quindi il metagame, secondo questa interpretazione, non riguarda l'arma migliore o il miglior eroe. 

Tuttavia, il significato di meta nei giochi può variare ampiamente. Il termine è molto più comune come descrizione di armi, classi o strategie forti. Può trattarsi, ad esempio, di un campione in League of Legends o di un fucile d'assalto in Warzone. In questo caso "Meta" diventa un oggetto o un personaggio che è attualmente il modo più veloce e popolare per la vittoria. 

I giochi che ricevono regolarmente nuovi contenuti e sono relativamente competitivi sono particolarmente adatti ai meta, poiché i rapporti di potere sono in continua evoluzione. Le cose che sono meta sono spesso "OP" ovvero "owerpowered" e quindi "troppo forti". 

In parte perché l'equilibrio non era facile da valutare in anticipo, ma in parte probabilmente anche per rendere i nuovi oggetti e contenuti (spesso a pagamento) un po' più allettanti. In questi casi, gli elementi vengono spesso indeboliti ("nerfati") o rafforzati ("buffati") nel tempo per ripristinare l'equilibrio.