text.accessibility.skipToContent text.accessibility.skipToNavigation
Da lunedì alle 18: Community Edition release + Error 404 Restock! Paghi 1, prendi 2, col codice: COMMUNITY
Spedizione gratuita a partire da 49,00 €

Nintendo Switch vs Switch Lite – Una guida per gli indecisi

Nintendo sembra aver fatto centro con la realizzazione della sua ultima console ibrida, infatti l’azienda giapponese ha registrato la vendita di più di 100 milioni di console dalla sua uscita nel 2017, superando così il numero di utenti della Wii, in questi primi mesi del 2022. Nonostante la sua età avanzata per una console (già 5 anni), la Switch non smette di attrarre nuovi appassionati. 

Cos’è esattamente la Nintendo Switch? 

La Nintendo Switch è l’ultima console di Nintendo e fa della portabilità uno dei suoi punti forza. Non a caso, l’utilissima possibilità di giocarci anche quando non si è a casa ha conferito il nome alla console. Il termine “switch”, infatti, si traduce dall'inglese con “interruttore” o “cambiamento, spostamento” e dunque riprende l’idea della portabilità della console e che per accenderla basta premere un pulsante. La Switch è convertibile in tre modi: modalità TV, da tavolo o portatile e ci permette di giocare con un’altra persona semplicemente dando a questa uno dei due Joy-Con, i controller rimovibili della console. I Joy-Con sono venduti insieme alla Switch, mentre nella Switch Lite i comandi sono integrati. Con entrambe le console possono giocare fino a 8 persone nella modalità multiplayer in locale. 

Quali sono le differenze tra le due console? 

Pur essendo un prodotto della stessa gamma, la Switch Lite presenta qualche caratteristica in meno rispetto alla Switch. In particolare, essa non dispone delle modalità TV e da tavolo, ma esclusivamente quella portatile. Inoltre, come già detto, non comprende i due controller Joy-Con, ma i pulsanti sono parte integrante della console, così come era per la Nintendo DS. La Nintendo Switch viene venduta con il Nintendo Switch Dock e un cavo HDMI per collegarla alla TV. 

Caratteristiche tecniche: 

Nintendo Switch 

  • Risoluzione dello schermo 1280 x 720 
  • Dimensioni 10,2 x 23,9 x 13,9 cm 
  • Peso 297 g 
  • Colori Grigio, blu e rosso neon 
  • Display Schermo LCD Touch Screen 
  • Pollici 6,2 
  • Durata batteria Da 4,5 a 9 ore 
  • Risoluzione 237 PPP 
  • Memoria 32 GB              

Nintendo Switch Lite 

  • Dimensioni 9,1 x 20,8 x 1,39 cm 
  • Peso 275 g 
  • Colori Grigio, giallo, corallo, blu e turchese 
  • Pollici 5,5 
  • Durata batteria Da 3 a 7 ore 
  • Risoluzione 267 PPP 

Un fattore importante a cui gli utenti dovrebbero prestar attenzione prima di optare per una di queste due console, risiede nella compatibilità dei giochi. Da una parte, la Nintendo Switch accoglie tutti i software di Nintendo poiché dispone delle tre modalità di gioco. Dall'altra parte, la Switch Lite è compatibile solo con quelli che possono esser giocati in modalità portatile. 

In conclusione 

Entrambi i modelli di Nintendo sono ottime console e la scelta dipende più che altro dal vostro budget (la Switch Lite costa circa 100 euro in meno) e dall’uso che volete farne. La Nintendo Switch essendo collegabile alla TV e portatile, costituisce una scelta più valida per chi preferisce uno schermo più grande quando gioca, ma che al tempo stesso non vuole rinunciare ad una bella sessione di gaming outdoor.

Avete deciso quale modello scegliere? Invitate i vostri amici a casa, giocate in multiplayer ed ovviamente godetevi un bel Gaming Booster insieme!